Il Minibasket Milazzo, senza l’infortunato G. Spanò, nell’undicesima giornata del campionato di Serie C Silver, affronterà la delicata trasferta nel capoluogo di provincia con l’obiettivo di conquistare un risultato positivo.

Nello Principato

Gara fondamentale per finalizzare tutti gli sforzi di questa difficile prima parte di stagione. Dobbiamo riprendere i punti persi per strada per varie vicissitudini – spiega il DS Nello Principato già da domenica, facendo esperienza degli errori e delle ingenuità commesse.

Abbiamo appurato di avere i mezzi per vincere, ci manca la convinzione e la concentrazione per arrivare alla fine con la stessa determinazione con cui approcciamo l’incontro”.

Sia i biancorossi che i neroarancio sono reduci da una sconfitta interna. Milazzo, ancora a 0 punti, getta alle ortiche una gara condotta in maniera egregia per i primi due quarti: raggiunta nella terza frazione, nel finale di partita, sul fil di sirena, viene punita da una tripla realizzata dal Cocuzza San Filippo. Messina, con 2 punti in classifica, non riesce a far valere il fattore campo sull’Acireale che, meritatamente, si aggiudica l’incontro.

Coach Pirri

Non sarà una partita facile –dice il coach Peppe PirriEntrambe le squadre sono alla ricerca di punti e per certi versi l’esito dell’incontro rappresenterà un importante crocevia per il campionato di due pretendenti alla salvezza. Siamo consci di tutto ciò e per questo, dobbiamo approcciare questa gara e alle altre che ci aspettano da qui in avanti come se fossero tutte delle finali”.

Aaron Guzman

Dello stesso avviso il centro Aaron Guzman: “I risultati sinora ottenuti non rispecchiano in realtà il reale valore della squadra.

Continuiamo a lavorare per migliorare ed essere più uniti e motivati. La partita di domenica è importante per la posta in gioco ed entrambe le formazioni hanno bisogno di vincere. Faremo di tutto per portare a casa il risultato.

Arbitreranno l’incontro i signori Di Bella Antonino di SanFilippo del Mela (ME) e Barbagallo Daniele di Acireale (CT).

Please follow and like us: